La nuova responsabilità sanitaria nella legge Gelli: le prime riflessioni e gli sviluppi. Parte III (FORMAZIONE AVVOCATI)

Corso accreditato dal a ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE

  • Crediti Formativi: 1
  • Durata Lezione (min) : 60
  • Durata Iscrizione : 120 giorni
  • Accreditato il :
  • Corso per : FORMAZIONE AVVOCATI
Destinatari
Il corso è rivolto in particolare agli avvocati penalisti e a tutti coloro che, prescindendo dalla propria area di competenza professionale, vogliano acquisire competenze più specifiche sul tema della responsabilità medica nella Legge Gelli.

L'obiettivo del corso, in coerenza con le finalità del regolamento per la formazione professionale, è offrire agli avvocati penalisti, o ai professionisti che fossero ugualmente interessati all'argomento, una trattazione del tema della responsabilità medica, così come delineata dalla Legge Gelli – Bianco. Il corso è incentrato sull'illustrazione degli obiettivi e delle lacune della riforma, della nozione di adempimenti inopportuni ed imperfetti, dei criteri ai fini della valutazione del grado della colpa, delle buone pratiche clinico – assistenziali in mancanza di linee guida e del nuovo articolo 15 della nominata legge. Il corso presente anche un'ampia dissertazione sul tema dell'area di rischio penale per il medico nel passaggio dal previgente sistema della Legge Balduzzi e quello nuovo delineato dalla Legge Gelli – Bianco.

  • Il dialogo aperto sulla responsabilità medica
  • Obiettivi e lacune della riforma
  • L’area di rischio penale per il medico nel passaggio dalla Balduzzi alla nuova disciplina
  • La nozione di adempimenti inopportuni ed imperfetti
  • I criteri ai fini della valutazione del grado della colpa
  • Il nuovo art. 15 della legge Gelli-Bianco
  • Le buone pratiche clinico-assistenziali in mancanza di linee guida
Elenco Lezioni